Il secolo dei RE il SETTECENTO di CAPITAN ROMEO

Arenzano : Giovedi’ 11 e Domenica 14 Settembre 08 al Padiglione in via Bocca

Nell'occasione della Marcia internazionale Mare e Monti 2008, il cuore della cittadina si anima difestose iniziative di folclore che accrescono la coesione tra i partecipanti delle varie nazioni, come: le vicende dell'arenzanese capitan Romero (o Romeo), protagonista di epici episodi sul mare di Liguria, sono incastonate proprio a metÓ del XVIII secolo: il favoloso Settecento che ha visto il borgo marinaro di Arenzano, antica e vivace regina del mare, a contatto con una variegata regalitÓ. Dall'accoglienza di Elisabetta Farnese, neo regina di Spagna, e di Carlo III/VI, giÓ pretendente alla corona spagnola e quindi Sacro Romano Imperatore, al passaggio della Sacra Sindone, sudario del Re dei re, in fuga da Torino; dall'ultima eco di secolari conflitti proveniente dalle corti islamiche mediterranee al rinsaldarsi delle tradizioni con l'erezione di monumenti di fede e arte, sotto gli auspici del papa-re Benedetto XIV; fino all'insediamento del quartier generale napoleonico di fine secolo. Storie di grandi e piccoli (non manca tale Gaspare Melchiorre Baldassarre, suddito ispanico ricoverato nel locale ospedaletto...) si intrecciano, si incontrano e si scontrano tra lo sventolio di mille bandiere: sulla terra e sul mare di un popolo votato, ieri come oggi, all'apertura verso il resto del mondo. “L'impronta salgariana delle gesta attribuite al capitan Romero – CONFERMA L’Assessore alla Cultura Mauro gavazzi (foto) - ha suggerito all'Amministrazione comunale di invitare alla manifestazione Romero Salgari, discendente del famoso scrittore, e studiosi di Emilio Salgari.


SU  

©Tremalnaik

Admin Get Visit